Bitcoin soffrirà o si librerà al „Coiling“ del mercato azionario?

La Bitcoin è probabilmente sull’orlo di una nuova corsa dei tori, eppure una correlazione improvvisa e incrollabile con il mercato azionario continua a mettersi in mezzo.

Con un’elezione presidenziale potenzialmente rocciosa e la pandemia ancora un fattore critico, gli analisti dicono che il mercato azionario si sta „avvolgendo“, pronto a liberare energia in una direzione o nell’altra.

Quanto più a lungo continuerà questo tipo di avvolgimento, tanto più potente sarà la mossa. Se il mercato azionario cala ancora una volta, la Bitcoin subirà il pungiglione di questo effetto di avvolgimento? O è tempo per entrambi i mercati di urlare più forte?
La correlazione del mercato azionario dà un morso alla Bitcoin all’inizio del 2020

Il mercato azionario e le crittocorse sono in fasi molto diverse dei loro cicli di mercato al momento. Le azioni sono potenzialmente al limite dopo un mercato dei tori secolari che dura da oltre 90 anni, mentre il mercato delle criptovaglie, in rapida evoluzione, si sta appena scongelando dopo un inverno di tre anni.

All’inizio del 2020, quando il mercato azionario ha stabilito nuovi massimi di tutti i tempi, Bitcoin e Crypto hanno fatto il primo grande tentativo di recuperare i massimi, e così è stato. Il prezzo della Bitcoin ha tenuto più di 10.000 dollari per un breve periodo, ma poi la notizia dell’imminente impatto della pandemia si è interrotta.

Le condizioni di isolamento hanno portato al panico e alla paura, e ad un diffuso selloff del mercato azionario in contanti. L’intera classe di attività ad alto rischio di crypto è stata abbattuta nel crollo.

Da allora è rimasta una correlazione tra l’S&P 500 e la Bitcoin. A volte, la cripto-valuta ha una correlazione anche con l’oro, ma il sentimento del mercato azionario è una nube oscura che attualmente incombe su tutti i mercati.

Il ritorno della paura, o per lo meno della cautela, ha provocato l’indecisione dei mercati e un effetto „avvolgente“, come lo chiamano gli analisti.

In che modo l’effetto di avvolgimento avrà un impatto sulla principale crittovaluta?

Nonostante tutto quello che sta succedendo nel mondo, socialmente, politicamente ed economicamente, questo effetto „avvolgimento“ non significa necessariamente una cattiva notizia per Bitcoin o per il mercato azionario.

Secondo Bespoke Investment Group, questo „classico“ „avvolgimento del mercato“ suggerirebbe che la risoluzione sarà più alta quando arriverà il breakout“, facendo riferimento a una bandiera a toro sull’S&P 500, nella foto qui sotto.

Se l’S&P 500 uscisse dalla formazione di una bandiera a forma di toro, il suo obiettivo sarebbe il 15% in più. La mossa considerevole è grande per gli standard del mercato azionario, ma è ciò che si vede comunemente intraday in crypto.

Bitcoin e altre crittocurrenze sono molto più volatili, ma hanno anche sperimentato questo effetto di avvolgimento. Nel grafico sottostante che rappresenta la volatilità storica e le Bande di Bollinger – uno strumento di misura della volatilità – il Bitcoin mostra entrambi gli strumenti che si stringono.

La volatilità storica è scesa a un livello che ha portato ad alcune delle più grandi mosse dell’asset cripto. Nel frattempo, l’effetto di avvolgimento di cui parlano gli analisti può essere visualizzato attraverso il restringimento delle bande di Bollinger.

Quando le Bande „stringono“ una mossa enorme tipicamente segue. Se il mercato azionario si sta avvicinando per una mossa verso l’alto, e tutti i segnali indicano una mossa ancora più grande in Bitcoin, tutto ciò che resta è la scelta di una direzione, e l’encierro di Bitcoin potrebbe finalmente essere in corso.